giovedì 17 maggio 2012

omofobia

cara sally,
oggi è la giornata mondiale contro l'omofobia.


qualche settimana fa, mi è capitato di parlare con un amico dell'ultima esternazione di giovanardi: "non c'è mai stato l'olocausto omosessuale". con mia grande sorpresa, scopro che il mio amico non aveva idea che l'omocausto fosse effettivamente avvenuto: ci contrassegnavano con un triangolo rosa. ora, secondo me già è grave che un 30enne con istruzione universitaria, e quindi presumibilmente con una cultura medio-alta, abbia qualche lacuna sul genocidio più spaventoso della storia contemporanea, ma la cosa ancor più grave è un'altra: anche il mio amico è gay, e quindi non conosce la sua storia. l'ignoranza, la noncuranza, il menefreghismo, la superficialità: tutto questo genera omofobia. se non sai cosa ha subito la tua comunità, rischi di subirlo anche tu in futuro, perché la prima arma per proteggerti dall'odio è la conoscenza.

p

1 commento: